Home > Notizie per i soci > Giornata mondiale del ricordo delle vittime della strada

Giornata mondiale del ricordo delle vittime della strada

18.11.2017


ACI E FIA ALLA 21MA  ’GIORNATA MONDIALE DEL RICORDO’


Intensificare al massimo gli sforzi, per centrare l’obiettivo ONU di ridurre del 50%, entro il 2020, morti e feriti gravi sulle strade. È il messaggio che lanciano Automobile Club d’Italia e FIA - Federation Internationale de L’Automobile, partecipando alla 21ma Giornata Mondiale del Ricordo delle vittime della strada, l’evento mondiale che si svolge ogni anno nella terza domenica di novembre, per ricordare morti, feriti, famiglie e comunità, ma anche per rendere omaggio a quanti - operatori sanitari, forze dell’ordine, soccorso stradale - sono quotidianamente chiamati ad affrontare e contrastare questa vera e propria piaga sociale. 


"Ricordare è fondamentale - ha dichiarato Camillo Tatozzi, Presidente dell’Automobile Club di Chieti - per non perdere la vicinanza con le vittime e le loro famiglie, ma soprattutto per ribadire il ruolo di ciascuno di noi sulla strada: la sfida per una mobilità responsabile e sicura si può e si deve vincere, arrivando finalmente a debellare una piaga sociale che nella nostra provincia continua a contare 25 morti e 1.157 feriti". 


 


L’Automobile Club di Chieti onorerà il ricordo facendo partecipare gratuitamente circa cinquanta ragazzi neopatentati nelle autoscuole convenzionate ACI-Ready2Go ai corsi di guida sicura che si terranno a Vallelunga (RM) il 25 novembre, il 9 ed il 17 dicembre ed organizzando, entro fine mese, interventi formativi nelle scuole superiori di Francavilla al Mare ed Ortona. 


 



RASSEGNA STAMPA


Il Centro - Quotidiano locale


Il Centro Chieti - Edizione digitale


Metropolitan on line


Vastoweb.com


Chieti Today web